Damon Albarn “non sono quasi mai soddisfatto della mia musica”

Damon Albarn “non sono quasi mai soddisfatto della mia musica”

Damon Albarn "non sono quasi mai soddisfatto della mia musica"

In un’intervista a Entertainment Weekly, l’artista ha confessato di non

essere pienamente soddisfatto nemmeno della propria voce

Anche le rockstar vivono dei momenti di insoddisfazione.

Sembrano sempre sicure di sé sul palco e invece, dietro la corazza da leader,

spesso si celano artisti pieni di dubbi e perennemente insoddisfatti.

Uno di quelli che non è mai contento di sé è Damon Albarn.

Proprio lui, il frontman di tre gruppi pazzeschi: BlurGorillaz The Good,

The Bad & The Queen. Sembra incredibile pensare che anche una personalità forte

come quella di Albarn viva dei momenti di insoddisfazione e incertezze e invece è

proprio così.

Durante un’intervista a Entertainment Weekly,

Albarn ha raccontato di non essere quasi mai soddisfatto di quello che fa:

«Ho dei piccoli barlumi quando faccio qualcosa, come “Ahhhh, questo lo amo!

Questo è fantastico!” e poi quel momento finisce e io in un certo senso ritorno a

“Lo troverò mai? Non so che cosa sia, ma lo troverò mai davvero?”

Non lo so».

E non solo. L’artista ha anche rivelato di

non essere pienamente soddisfatto neppure della propria voce

che, secondo lui, dovrebbe farsi «molto più ricca e profonda».

L’ultimo “fatica” dei Gorillaz, l’album “The Now Now

(il sesto della band), dovrebbe uscire il 29 giugno.

Siete pronti a cantare con Albarn?

Seguici Su:      

social_youtube social_facebook social_googleplus social_instagram social_email